22. Adeguare la rete di asili nido comunali.

Poter fruire dell’asilo- nido è un diritto, dei bambini e delle bambine non meno che dei genitori (e delle mamme in particolare). Occorre bloccare la concessione degli asili nido ai privati, e adeguare gli asili comunali alla necessità effettiva, considerandoli servizi educativi e non “a domanda individuale” e ponendo fine alle intollerabili guerre fra poveri legate alle discutibili “graduatorie”. Ciò significa prevedere l’ampliamento consistente sia dell’edilizia pubblica necessaria, sia delle fasce di reddito per le quali prevedere la gratuità del servizio. Bisogna garantire nei nidi attualmente in convenzione il rispetto dei Contratti Collettivi del settore dei Servizi Educativi per tutto il personale.

Questa voce è stata pubblicata in 05 GARANTIRE A TUTTI E A TUTTE I DIRITTI SOCIALI E LA CASA e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...