18. Riconversione/Riuso/Ristrutturazione.

Mettere in atto un “Piano straordinario di recupero delle periferie e del centro storico” (che può produrre molta buona occupazione), Il Comune deve recuperare, restaurare e restituire alla collettività cittadina, per finalità sociali e con procedure partecipate, l’ingente patrimonio pubblico inutilizzato, le caserme dismesse, i forti trincerati, il patrimonio ex-Ipab, gli edifici Atac, etc. (vedi sotto Punto 25)

Questa voce è stata pubblicata in 04 FERMARE LA RENDITA IMMOBILIARE: “CONSUMO DI SUOLO ZERO”! e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...