11. Patrimoniale comunale e riforma del fisco locale.

Per finanziare le opere pubbliche e gli investimenti del Comune (vedi sopra Punto 1) vogliamo una “imposta di scopo” progressiva sui patrimoni di oltre 1 milione di euro, e un’addizionale Irpef progressiva. Occorre introdurre l’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) aggiornato al momento del calcolo per esenzioni, erogazione di servizi, contributi, interventi di assistenza. Riformare le tariffe rendendole progressive.

Questa voce è stata pubblicata in 02 COMINCIAMO A REDISTRIBUIRE IL REDDITO IN BASE A CRITERI DI GIUSTIZIA SOCIALE: CHI HA DI PIU’ DEVE PAGARE DI PIU’ CHI HA DI MENO NON DEVE PAGARE e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a 11. Patrimoniale comunale e riforma del fisco locale.

  1. Raul Mordenti ha detto:

    Questa è una delle proposte più interessanti e originali e importanti: veramente dal Comune si potrebbero fare molte cose. Forza compagni/e, riprendiamocelo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...